Home » Blog » Ayahuasca e Rapé

Ayahuasca e Rapé

Ayahuasca e Rapé - Inca Healing School

Il Rapé procede principalmente del Tabacco. Nel Rapé il tabacco viene triturato o pestato, dopodiché inalato o aspirato per via nasale. Il Tabacco è considerato una pianta di potere, sacra e usata in Amazzonia solo per fini spirituali e/o rituali. All'interno di molte tradizioni indigene, è considerato una pianta maestra, vista anche come un padre o un nonno che possiede tutta l'antica saggezza della foresta.
Tabacco il padre o nonno e Ayahuasca la madre o la nonna, sono piante sacre che si complimentano e danno forma alla dualità nel contesto maschile e femminile. Il tabacco, quindi in questo caso il rapé e l'ayahuasca hanno una grande intimità, l'unione di queste energie genera una "luce" maggiore, guarigioni e allineamento spirituale. 
Il rapé deve essere soffiato nelle due cavità nasali. Ognuna delle cavità nasali rappresenta un meridiano del corpo. Il lato destro è associato al lato maschile (razionale) e il lato sinistro a quello femminile (intuitivo). La persona che riceve un soffio per la prima volta deve essere cosciente di questo.
Il rapé è fondamentalmente una medicina di connessione. Si tratta di una potente amplificatore dello stato di coscienza. Il rapé, spiritualmente parlando, ha il potere di aprire numerosi portali e di condurre la persona nel cammino di guarigione e illuminazione. Per questo motivo, è essenziale essere in un ambiente sicuro e adeguato per una tale esperienza. I canti, come nei rituali di ayahuasca, hanno un ruolo molto importante per guidare la persona su un cammino di cura e d’illuminazione. Dentro del rituale è necessario rimanere concentrati, in preghiera, cercando la fermezza insieme al l'abbandono per poter ricevere la cura o le istruzioni spirituali.
L'esperienza col rapé è molto intensa. La persona vive una serie di reazioni fisiche, psicologiche e spirituali in pochissimo tempo. I sintomi diretti dell'applicazione forte del rapé sono: forte bruciore in tutto fronte nasale, sensazione di bruciore nelle cavità nasali, forte pressione alla testa , vertigini, accelerazione del battito cardiaco, mancanza di aria, nausea, vomito sensazioni di paralisi del corpo. Comunque questi sono casi estremi, poiché un soffio moderato può essere abbastanza tranquillo, appena sensazione di vertigini e rilassamento del corpo. 
Il rapé inoltre è molto efficiente per trattare il sistema respiratorio e digestivo. Crea un approccio positivo sulla sinusite e molte persone si sono curate dalla rinite, maggiore immunità contro i raffreddori e altre disfunzioni respiratorie. Il rapé è molto potente per trattare il sistema digestivo, energeticamente il plesso solare (regione dello stomaco associato alle paure, ansie ecc..) può causare vomito, eliminando energie dense di questa regione. È anche molto efficace per trattare la costipazione (effetto immediato). 
Il rapé porta anche cure rapide per i dolori di testa o nel corpo, risveglia il corpo quando è sonnolento o pigro, porta rilassamento e sensazione di freddo (bassa pressione).
Il rapé, psicologicamente parlando, tratta principalmente le paure, una applicazione forte di cura può portare la persona ad avere esperienza della sua propria zona d'ombra e accesso alle paure più oscure. Innumerevoli esperienze hanno comprovato l'efficienza nel trattamento per lo stress, la depressione, insonnia, ansietà e paure ossessive, ecc.

commenti (0)